Strangozzi con asparagi, guanciale e fonduta tartufata

Una versione più casareccia dei tagliolini, che si abbina alla perfezione con un doppio condimento cremoso. Questo tipo di pasta fresca è molto più corposo e consistente, e unito alla crema di asparagi e pecorino tartufato crea un'armonia davvero straordinaria!

Cucina Italian
Preparazione 25 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 2 persone

Ingredienti

  • 200 gr Farina 00
  • 2 Uova intere
  • 200 gr Asparagi
  • 80 gr Guanciale
  • 100 gr Pecorino tartufato
  • 200 gr Panna da cucina
  • 1 Scalogno
  • 2 filetti Acciuga
  • q.b. Olio e pepe

Istruzioni

  1. Impastiamo farina e uova, tiriamo la sfoglia e tagliamola a strisce. Separiamo le punte d'asparago. Sbollentiamo i gambi, facciamoli a rondelle e rosoliamoli con olio, metà scalogno tritato e acciughe.

  2. Frulliamo parte degli asparagi. Riscaldiamo la panna con l’altra metà di scalogno. Uniamo il pecorino tartufato e sciogliamolo a fuoco lento, fino a ottenere una fonduta.

  3. Cuociamo i tagliolini con le punte d'asparago. Mantechiamo in padella col condimento e la crema preparati prima e il guanciale rosolato. Serviamo la pasta con la fonduta sopra.

Condividi sul tuo social

SEGUIMI SU FACEBOOK